Quali sono le facoltà che danno più lavoro dopo la laurea?

Secondo uno studio condotto da Almalaurea, nel 2017 ci sono delle facoltà di cui le lauree sono le più richieste nel mondo del lavoro.

Sicuramente è importante seguire le proprie passioni e aspirazioni e frequentare un corso di laurea che dia soddisfazioni in quanto si studiano materie che appassionano di più; ad ogni modo, è altrettanto importante valutare il percorso di studi orientando la propria scelta anche ad una maggiore possibilità di sbocco nel mondo del lavoro e del trovare il più possibile lavoro (oltre che attenersi semplicemente alle proprie attitudini).

Secondo lo studio di Almalaurea, al primo posto si trovano le facoltà sanitarie, seguite da ingegneria, informatica e quella di matematica, fisica e statistica.

In particolar modo, i lavori più richiesti sono per le lauree di infermieristica ed ostetricia, professioni sanitarie della riabilitazione, scienze motorie, ingegneria informatica, ingegneria dell’automazione, ingegneria navale, ingegneria meccanica, scienze tecnologiche informatiche, scienze statistiche, fisica, scienze statistiche, etc.

I lavori che ne conseguono, tra l’altro, portano a contratti a tempo indeterminato e con uno stipendio tra i 1.400 e 1.700 euro.

  • Seguici
  • Categorie
  • Archivio
  • Commenti recenti
    • Alessandro Borriero

      Invia un commento

      Wise Chat
      Only logged in users are allowed to enter the chat