I giovani e le scelte didattiche

Sono completamente disorientati, hanno necessità di carpire quante più notizie e consigli utili su insegnamenti e programmi d’esame; è questo che importa di più a chi ha deciso di proseguire il proprio percorso di studi scegliendo l’Università.

Spesso girano per gli stand, fanno incetta di materiale cartaceo (guide, opuscoli, giornali), seguono gli incontri nelle varie aule.

E’ importante fare la scelta giusta perché già per studiare occorre volontà; se poi ci si accorge di aver scelto qualcosa che non piace, si perde altro tempo nel cambio.

Elemento fondamentale per continuare gli studi e terminarli col conseguimento della laurea è la passione.

Oggi, il diploma non basta per trovare un buon lavoro: sicuramente l’Università è un percorso che va fatto.

Occorre tanta volontà, altrimenti si rischia di non concludere il ciclo universitario già difficile di per sé.

Molti studenti definiscono l’Università “un mondo confuso, dove ognuno deve basarsi sulle proprie forze, dove non ci sono i docenti che, con le interrogazioni quotidiane, ti invogliano a studiare, dove occorre molto impegno”.

Il mercato del lavoro cerca persone giovani e competenti, quindi è importante anche laurearsi nei tempi giusti.

Le difficoltà maggiori si incontrano al primo anno, dopo il quale poi si entra di più nell’ottica e nell’ambiente universitario e ci si gestisce meglio.

“Ma come funziona l’Università?”; la risposta non è né semplice né breve.

Primo anno, insegnamenti ed esami, sbocchi occupazionali: la gran parte delle domande e dei dubbi riguarda queste tre aree.

Assistere agli esami e a qualche lezione sarebbe una buona idea proprio per rendersi conto di come si svolge la vita universitaria e dei cambiamenti che bisogna aspettarsi in confronto alla scuola superiore.

E’ per questo che col progetto Unycard, professori e professionisti del settore, fanno ponte coi giovani per poter al meglio rispondere alle loro domande e dipanare i dubbi.

Alessandro Borriero

Invia un commento

Wise Chat
Only logged in users are allowed to enter the chat